rss fb twitter

Cane di razza: Schnauzer gigante nero

Razza non pericolosa
razza non pericolosa
Razza riconosciuta Enci
razza riconosciuta enci
Categoria Enci:
Cani di tipo pinscher e schnauzer, molossoidi e bovari svizz.
Descrizione: 
Lo schnauzer gigante nero è un cane robusto e solido; per entrambi i sessi l'altezza varia dai 60 ai 70 cm. anche se è preferibile 62/65 la femmina e 68/70 il maschio. È un cane solido, massiccio, con testa lunga e stop evidente. Il muso è tanto lungo quanto largo. Il tartufo è nero e la dentatura è completa nello sviluppo e nel numero, con un'apertura a forbice. gli occhi sono ovali, di grandezza media e marrone scuro; orecchie attaccate alte, ripiegate a V se integre, oppure tagliate e portate erette. Gli arti sono dritti e robusti perfetamente in appiombo. Possiede una buona muscolatura e un'andatura molto sciolta. La coda può essere tagliata alla terza vertebra, o lasciata integra. In Germania, paese di origine della razza, il taglio delle orecchie è vietato dal 1 gennaio 1987, la caudotomia dal 1 giugno 1998. Cani non integri non possono più essere presentati in esposizione in Germania. Il pelo è ruvido, ispido, con folto sottopelo; il colore è nero.
Nazionalità: 
Germania.
Origine: 
Stesse origini dello Schnauzer medio; probabile parente dell'Alano e del Bovaro delle Fiandre. Nasce in Baviera, si pensa attorno al XVI secolo. Era presente anche nei dipinti del pittore Rembrandt. Inizialmente veniva utilizzato per cacciare i ratti e per questo fu soprannominato "cacciatore di topi". Prende questo nome dal suo caratteristico muso arricchito da barba e baffi che in lingua tedesca si dice appunto "Schnauze". Nel 1895 fu fondato il Club di razza. In passato al cane erano tagliate le orecchie e la coda.
Carattere: 
Lo schnauzer gigante è un cane mansueto, docile ai comandi, intelligente, amante dei bambini. Sono affettuosi nei confronti dei loro padroni. Sono diffidenti verso gli estranei; ubbidiscono quasi sempre al loro padrone. Sono cani rustici e longevi, possono vivere sia in casa che in giardino.
Utilizzazione: 
Straordinario cane da difesa e ausiliario dell'esercito nei tempi passati. Oggi è ancora rinomato per le sua abilità nel fare la guardia, nel difendere e nel fare compagnia.
Note: 
È consigliabile operare lo stripping almeno due volte all'anno.