Addio Smiley, il cane cieco che aiutava gli altri

Addio Smiley, il cane cieco che aiutava gli altri
Autore:
Cani.com
17 Ottobre 2017

La rete piange Smiley, il Golden Retriever diventato famoso per la sua tenera espressione, con gli occhi chiusi, perché cieco, e quella sorta di sorriso stampato in faccia che acchiappava l’attenzione di tutti. E non solo per questo. Anche per la sua incredibile storia: affetto da una forma di nanismo, il quattro zampe era stato salvato dalla sua proprietaria da un allevamento dove sicuramente sarebbe andato incontro alla morte, ma poi era diventato un cane da Pet Therapy, al servizio di bimbi e anziani disabili. Le sue gesta sono state raccontate anche da una pagina a lui tutta dedicata.

Addio Smiley, il cane cieco che aiutava gli altri

Smiley ha affrontato tante difficoltà e vinto tante battaglie nella vita, ma non quella contro il cancro. Dopo un percorso lungo e assai sofferente, la sua proprietaria, Joanne George, alla fine non ha potuto che mettere fine alle sue sofferenze. Adesso tutto il Canada, il Paese in cui viveva, lo sta piangendo. Ma il suo ricordo rimarrà indelebile nel cuore anche di centinaia di internauti che, in queste ultime ore, stanno dedicandogli parole di addio e di affetto. Sembrerebbe che Smiley se ne sia andato molto tranquillamente nel suo posto preferito. “Spero - ha dichiarato la sua mamma umana - che stia correndo felice e finalmente possa vedere la bellezza del mondo che c’è intorno a lui. Spero che possa incontrare amici vecchi e nuovi”. Buon viaggio sul ponte dell’arcobaleno. 

VOTO DEGLI UTENTI

su 5 ( voti)

Commenta l' articolo