Ben presto il comportamento di Fido sarà interpretato dall'intelligenza artificiale

Ben presto il comportamento di Fido sarà interpretato dall'intelligenza artificiale
Autore:
Cani.com
19 Aprile 2018

Buone notizie per chi desidera capire sempre di più i comportamenti del proprio amico a quattro zampe: ben presto potrà essere possibile grazie all’impiego dell’intelligenza artificiale e a un sistema predittivo che, proprio come una sorta di interprete, sarà capace di tradurre con più precisione le necessità e i bisogni di Fido. Ad avvalorare tale ipotesi, alcuni studi condotti dai ricercatori dell’Università di Washington e dell’Allen Institute for AI.

Ben presto il comportamento di Fido sarà interpretato dall'intelligenza artificiale

In pratica, si legge su greenstyle.it, prima sono state raccolte varie informazioni sul comportamento canino attraverso una telecamera GoPro montata su un cane di razza Malamute e alcuni sensori di movimento. Da questa operazione sono stati ricavati 380 video, poi fatti analizzare da un sistema di intelligenza artificiale e una rete neurale. Ed è così che, tramite il machine learning, si è riusciti a capire il comportamento dei pelosi in determinate particolari situazioni.

Ancora non si è grado di comprendere completamente il comportamento canino, si tratta solo del primo passo per riuscire ad analizzarne l’intelligenza visuale. Ma la speranza è, che continuando su questa strada, si possa giungere a una sempre maggiore comprensione del comportamento dei propri amici a quattro zampe.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo