Cane perso a Roma viene riconsegnato al padrone a Londra

Cane perso a Roma viene riconsegnato al padrone a Londra
Autore:
Cani.com
04 Dicembre 2017

Grazie al microchip, un quattro zampe che si era perso a Roma è stato riconsegnato dall’Enpa al suo proprietario a Londra. Si tratta di Ettore, un esemplare di Boxer dell’età di 5 anni.

Il cane si era separato dalla sua famiglia ad ottobre, quando il suo papà umano si era dovuto trasferire nella capitale inglese in cerca di lavoro. Finché non si fosse stabilizzato e non potendo portare il quattro zampe con sé, l’uomo aveva fidato Ettore a un nipote

Cane perso a Roma viene riconsegnato al padrone a Londra

Tutto bene, finché un giorno il cane non è scappato facendo perdere completamente le proprie tracce. Lo stesso giorno della sua scomparsa, il quattro zampe è tato ritrovato dalla Polizia municipale e portato al canile della Muratella. Ma tramite il numero di microchip, gli operatori della struttura sono riusciti a risalire al proprietario e a informarlo del ritrovamento.

Non potendo l’uomo sostenere le spese di trasferimento del quattro zampe, è solo grazie all’intervento dell’Ente nazionale protezione animale - con il coordinatore regionale per il Lazio, Paolo Bozzato, e il presidente nazionale Carla Rocchi - se alla fine padrone e quattro zampe si sono potuti ricongiungere. E questo presso l’aeroporto londinese di Heathrow. Un lieto fine che fa bene al cuore. 

VOTO DEGLI UTENTI

su 5 ( voti)

Commenta l' articolo