Gli auguri di buon anno di Palla e Freccia, salvati dalla morte

Gli auguri di buon anno di Palla e Freccia, salvati dalla morte
Autore:
Cani.com
02 Gennaio 2018

Sono auguri speciali quelli che giungono dalla Clinica Veterinaria Duemari di Oristano. Protagonisti del festoso video postato l’ultimo dell’anno nella pagina Facebook dell’ospedale sono Palla e Freccia, due cani letteralmente strappati dalla morte dopo essere stati vittime della crudeltà dell’uomo e le cui storie hanno fatto commuovere migliaia di internauti. 

Gli auguri di buon anno di Palla e Freccia, salvati dalla morte

Palla, esemplare di Pit Bull, è stata trovata in fin di vita con un laccio stretto attorno al collo e con la faccia gonfia come un pallone. Più recente il caso di Freccia, simil Segugio giunto dai veterinari perché trafitto dall’arpione di un bracconiere. Entrambi sono la testimonianza della cattiveria dell’uomo, ma anche della forza di vivere che batte ogni sofferenza e dolore. Proprio per questo oggi sono testimonial contro i maltrattamenti sugli animali. I loro sono stati casi molto difficili, ai limiti del miracolo. Oggi i due cagnetti hanno recuperato le forze - come ben si può vedere dal filmato degli auguri di buon anno - e piano piano stanno ritornando a una vita normale. E come è successo nei loro momenti di difficoltà, anche adesso sono seguitissimi sulla pagina Facebook della clinica che li ha presi in cura. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo