In Italia tre levrieri salvati dal mercato della carne in Cina

In Italia tre levrieri salvati dal mercato della carne in Cina
Autore:
Cani.com
11 Dicembre 2017

King, Prince e Phoebe sono in Italia, sani e salvi. Si tratta di tre Greyhound scampati, grazie all’aiuto di Pet levrieri Onlus, al mercato della carne in Cina. Arrivati domenica all’aeroporto di Malpensa, ora hanno una famiglia adottiva che li aspetta e che può donare loro una vita nuova.

Stando a quanto riportato sul sito dell’Ente nazionale protezione anima (Enpa), King e Prince sarebbero stati salvati da alcuni attivisti cinesi mentre in un furgone pieno di altri cani venivano portati al macello. Le loro condizioni erano molto precarie. Phoebe, invece, sarebbe stata allevata in Cina e sfruttata come fattrice fino allo sfinimento, per poi essere venduta al mercato della carne. 

In Italia tre levrieri salvati dal mercato della carne in Cina

Purtroppo questa razza di cane - importata dall’Irlanda e dall’Australia - è troppo spesso sottoposta a maltrattamenti di ogni genere. In Cina, ad esempio, i Greyhound vengono utilizzati, maltrattandoli fino all’osso, nelle corse clandestine, nella caccia e nella riproduzione, oppure vengono usati come attrattiva turistica nel Shanghai Wild Animal Par. E quando “non sono più remunerativi come si vorrebbe, vengono - si legge - soppressi spesso o venduti per il mercato della carne”.

King, Prince e Phoebe sono riusciti a cavarsela, ma purtroppo a molti altri loro compagni a quattro zampe viene ancora riservato un destino crudele. 

VOTO DEGLI UTENTI

su 5 ( voti)

Commenta l' articolo