Lazio un grande successo

Lazio un grande successo
13 Ottobre 2009

La campagna "Metti al sicuro il tuo cane" raddoppia le iscrizioni all anagrafe canina della Regione Lazio. Infatti, nei primi dieci giorni di ottobre 2009, mese delle agevolazioni per il microchip, le nuove iscrizioni di cani all'anagrafe canina regionale sono state 5.056, mentre nello stesso periodo del 2008 erano state 2.457. L'iniziativa della Regione Lazio, in collaborazione con gli Ordini dei Medici Veterinari delle province del Lazio, sino al prossimo 31 ottobre consente l'applicazione del microchip ai cani a una tariffa omnicomprensiva di 20 euro e e senza pagare la tassa regionale presso gli uffici postali. Il microchip per i cani è infatti un obbligo di legge. Il dispositivo elettronico tutela gli animali dall'abbandono e quindi dal randagismo, rivelandosi decisivo, sia per il cane sia per il proprietario in caso di smarrimento. Tutelare il proprio cane in maniera responsabile significa amarlo di più. I proprietari di cani residenti nelle cinque province del Lazio sino al prossimo 31 ottobre possono far inserire il microchip al proprio cane, e contestualmente iscriverlo all Anagrafe Canina regionale, presso i 43 ambulatori dei Servizi Veterinari delle ASL o presso uno dei 416 veterinari accreditati aderenti. Il Microchip è un piccolo dispositivo elettronico, applicato esclusivamente dai veterinari per via sottocutanea. È un sistema rapido, innocuo e indolore. Il microchip contiene un codice numerico di 15 cifre, registrato all'anagrafe canina, che consente di identificare il cane e risalire al proprietario in caso di abbandono, furto o smarrimento. L'anagrafe canina rappresenta lo strumento piu idoneo per garantire i diritti e le responsabilità dei cittadini proprietari di cani.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo