Non possiede nulla, ma dedica la sua vita ai quattro zampe delle baraccopoli

Non possiede nulla, ma dedica la sua vita ai quattro zampe delle baraccopoli
Autore:
Cani.com
22 Gennaio 2015

Non solo i cani ci danno prova di grande generosità e amore, ma per fortuna c’è chi, tra gli umani, mostra ancora di avere buon cuore. È il caso di Lokesh, un indiano che vive con la sua famiglia in uno slum, ovvero in una baraccopoli che si trova tra le strade polverose di Rajasthan, in India. L’uomo e i suoi cari non possiedono nulla: riescono a malapena a mangiare una volta al giorno e vivono all’interno di una baracca che non riesce a proteggerli dal freddo e dalla pioggia. Eppure, nonostante tutte queste difficoltà, l’uomo - si apprende da un articolo pubblicato su greenstyle.it - riesce a trovare un boccone in più per sfamare numerosi cani, molti dei quali ormai parte integrante della famiglia. La sua ammirevole storia è stata divulgata (vedi video) dall’associazione Animal Aid Unlimited, che si occupa del benessere degli animali in India e dove Lokesh spesso conduce gli esemplari abbandonati per qualche cura e visita. In particolare, ciò è avvenuto dopo che Lokesh ha chiesto aiuto all’associazione per un cane affetto da rogna e con una ferita preoccupante: l’Animal Aid Unlimited è rimasta talmente colpita da tal gesto, da volerlo raccontare sulla propria pagina Facebook. Dopo poco, l’altruismo di Di Lokesh è stato ripagato: l’associazione, infatti, ha raggiunto l’uomo, i suoi figli e la moglie Rupi Bai, portando loro in dono coperte, maglioni, una grossa confezione di crocchette per i cani, le scarpe per i suoi piccoli e un piatto caldo da mangiare. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo