Senza chip e con orecchie e coda tagliate: sequestrato box con 18 cani

Senza chip e con orecchie e coda tagliate: sequestrato box con 18 cani
Autore:
Cani.com
03 Maggio 2018

Scoperto dai Carabinieri della Stazione forestale di Marigliano, assieme al personale dell’Ente nazionale protezione animali (Enpa) della provincia di Napoli, un box con 18 cani di varie razze, alcuni dei quali, precisamente 14, sprovvisti di microchip e due con coda e orecchie tagliate. I poveri quattro zampe vigevano in condizioni igienico-sanitarie davvero pietose. La scoperta è avvenuta durante dei controlli effettuati in località Candelaio, a Nola. Il box sarebbe di proprietà di un 35enne di Cicciano, nel Napoletano, già noto alle forze dell’ordine. Tra i cani trovati al suo interno, Beagle, Pit Bull e meticci.

Senza chip e con orecchie e coda tagliate: sequestrato box con 18 cani

Il giovane proprietario sarebbe stato sanzionato per 2.170 euro, visto l’assenza del microchip in alcuni quattro zampe, e denunciato per maltrattamento di animali dal momento che da controlli più approfonditi è emerso che su due Pit Bull erano stati effettuati interventi di 'conchectomia bilaterale' e 'caudotomia', ovvero il crudele taglio sia della coda che delle orecchie. Tutti i cani sono stati sottoposti a sequestro e sono stati curati da personale veterinario specializzato. L’augurio è che adesso possano condurre una vita migliore, attorniati da persone che davvero abbiano a cuore il loro benessere.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo