Spara al cane dei vicini perché abbaia troppo: arrestato

Spara al cane dei vicini perché abbaia troppo: arrestato
Autore:
Cani.com
07 Dicembre 2017

Senza alcuna esitazione. Infastidito dal continuo abbaiare del cane dei vicini, un esemplare di Golden Retriever, un agricoltore di 62 anni, con alle spalle già dei precedenti, ha preso un fucile calibro 16 e ha sparato all’animale ferendolo. Adesso l’uomo è stato arrestato dai Carabinieri. È l’ennesimo caso di maltrattamento nei confronti dei nostri amici a questo zampe, questa volta è accaduto a Porto Cesareo, in provincia di Lecce.

Spara al cane dei vicini perché abbaia troppo: arrestato

Stando a quanto riportato in un articolo pubblicato su ilmessaggero.it, i militari dell’Arma sarebbero stati avvisati direttamente dalla proprietaria del Golden, dopo che la donna ha sentito il colpo di arma del fuoco e il lamento del povero animale colpito. Ed è così che, dopo aver proceduto con la perquisizione dell’abitazione dell’uomo, i Carabinieri hanno trovato l’arma utilizzata per sparare al cane - oltretutto detenuta illegalmente - con il bossolo ancora in canna. Assieme ad essa, sono state rinvenute anche altre 69 cartucce dello stesso calibro.

L’accusa per l’agricoltore 62enne è adesso di porto abusivo di arma e munizioni, maltrattamenti di animale ed esplosione di colpi di arma da fuoco. Per fortuna l’animale sarebbe rimasto solamente ferito, ma delle sue condizioni non viene altro.

VOTO DEGLI UTENTI

su 5 ( voti)

Commenta l' articolo