Cani in depressione: ecco quelli più a rischio

Cani in depressione: ecco quelli più a rischio
Autore:
Cani.com
10 Febbraio 2016

Il limite massimo di ore in cui un cane può rimanere da solo è di circa 4 ore, altrimenti può sviluppare forme di depressione più o meno gravi. È quanto rivelato da uno studio pubblicato su corriere.it.

Se si dovessero superare le 4 ore di solitudine, Fido “potrebbe stancarsi del suo cibo o dei suoi giochi, diventare - spiega Rosie Barclay, nota comportamentalista americana - molto tranquillo oppure molto aggressivo”. Inoltre, potrebbe iniziare a fare disastri in casa o fare i bisogni su tappeti e mobili. 

Cani in depressione: ecco quelli più a rischio

Per evitare che il proprio amico a quattro zampe sviluppi una qualche forma depressiva, è consigliabile - si apprende da un articolo pubblicato su velvetpets.it - portare il quattro zampe a passeggio tutti i giorni e fare conoscere posti nuovi. In casa, invece, è consigliabile giocare e rapportarsi con lui spesso, magari insegnandogli qualcosa di nuovo. Insomma, occorre tenerlo impegnato in qualche modo. Possono essere utile, ad esempio, qualche gioco di attivazione mentale o un po’ di ricerca olfattiva.

Quando, invece, rimane solo a casa è bene fare in modo che non si senta troppo solo. Si può asciare la radio o la tv accesa. Si può utilizzare il kong o gli si può lasciare qualche giochino con cui distrarsi. Si può pensare, anche, di affidarlo alle mani di un dog sitter. 

VOTO DEGLI UTENTI

su 5 ( voti)

Commenta l' articolo