Arriva un cucciolo a casa: ecco cosa comprare

Arriva un cucciolo a casa: ecco cosa comprare
Autore:
Cani.com
19 Maggio 2016

Avete deciso di occuparvi di un piccolo amico a quattro zampe? Innanzitutto, tale decisione deve essere ben ponderata, perché avere un cane è un impegno sia in termini di tempo sia di denaro. Un essere vivente proprio come noi, che ha bisogno di cure e di attenzioni fino a quando vivrà. Motivo per cui, se pensate di non avere abbastanza tempo da dedicargli o di non essere in grado di affrontare una tale responsabilità, forse è meglio abbandonare - anche solo per il momento - l’idea si prendere un cane.

Se, invece, siete convinti della vostra decisione, è bene sapere che ci sono alcune cose che dovete comprare prima dell’arrivo del vostro cucciolo. Sicuramente non devono mancare una ciotola dell’acqua e una per il cibo, meglio se in acciaio inox perché più facilmente lavabili e più resistenti. Poi servono un collare o una pettorina (sempre attuale la diatriba su cosa sia meglio) per agganciarvi un guinzaglio. Se collare e pettorina, in base alla taglia e alle dimensioni del quattro zampe, potrebbero nel tempo essere cambiati, solitamente per il guinzaglio non ci sono problemi. Al collare, inoltre, è importante agganciare una medaglietta identificativa, che possa facilitare il ritrovamento del peloso in caso di smarrimento.

Arriva un cucciolo a casa: ecco cosa comprare

Importanti sono anche il trasportino, da utilizzare per il trasporto in auto oppure in altri mezzi o in altre situazioni in cui vogliamo che il cane stia al sicuro, come pure una cuccetta o un cuscinone, punto di riferimento in cui poter stare e dormire. I primi tempi potrebbe risultare utile anche un recinto per cani, per delimitare gli spazi della casa in cui volete stia il vostro cucciolo, senza che combini danni o che si faccia del male. Non possono mancare i giochini, sia che siano comprati sia che siano improvvisati, così che il quattro zampe possa trascorrere il tempo in tranquillità, rosicchiando o distruggendo ciò che gli è permesso. Molto utili possono risultare quelli che si possono riempire con il cibo.

Ovviamente è fondamentale anche avere un veterinario di fiducia, che possa visitare e fare i primi vaccini al vostro cucciolo, ma che si prenda cura di lui anche quando ne avrà bisogno. Magari su sua indicazione o di qualche altro esperto, si potrà anche decidere che tipo di cibo dare al proprio cane, se industriale o naturale. Sicuramente nel corredo del vostro beniamino a quattro zampe non potranno mancare anche prodotti per igiene e bellezza

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo