Il lupo e la caccia (3/3)

Il lupo e la caccia (3/3)
Autore:
Orazio Costa
21 Luglio 2011

... Se invece sono alle prese con prede di dimensioni appena superiori ( ad esempio una volpe ), i lupi usano scrollarle vigorosamente per ucciderle mentre le tengono saldamente tra le mascelle chiuse. Gli animali di taglia media ( tipico esempio è rappresentato dalla pecora ) vengono uccisi con morsi alla gola, molto rapidamente ( massimo 1-2 minuti ), probabilmente per recisione dei grossi vasi. Infine le grosse prede ( rappresentate dai grandi ungulati ), che rappresentano la sfida più impegnativa, vengono abbattute con l’utilizzo di tecniche di caccia che prevedono l’associazione di tecniche di accerchiamento con tecniche di agguato. I lupi, agendo in branco, devono decidere velocemente su quale individuo concentrarsi ( solitamente vengono preferiti i più deboli, i giovani, i vecchi e i malati ). In tale maniera i lupi, come accennato inizialmente, svolgono una importantissima funzione, quella di selettori naturali. Tuttavia, per quanto meno prestanti fisicamente degli individui nel pieno del loro vigore, questi ungulati rimangono dei veloci corridori e per catturarli i lupi utilizzano tecniche di accerchiamento. Tali tecniche prevedono che uno o due gruppi di lupi si portino a monte delle prede e qui si appostino, mentre un altro gruppo si getta all’inseguimento spingendo l’individuo prescelto verso i compagni che lo attendono in agguato. Alla fine di tutto ciò, tutti i lupi convergono da più parti sulla vittima che viene aggredita contemporaneamente e trattenuta per la coda o per il muso, mentre viene letteralmente dilaniata a morte. In tale maniera i grossi ungulati vengono a morte lentamente, in parecchi minuti. Queste tecniche di caccia vengono apprese tramite l’esempio portato dagli individui più anziani del branco, mentre la tecnica precedentemente illustrata ed utilizzata per abbattere prede di media taglia ( pecora, capra, capriolo ) non necessita di apprendimento essendo scritta nel DNA ( patrimonio genetico ) del lupo. La tecnica utilizzata durante la caccia ( dell’accerchiamento e della guida ) può essere usata, con finalità diverse, anche dai nostri cani domestici. Tale tecnica la utilizzano i cani da pastore per condurre e radunare il gregge, con l’inibizione, ovviamente, dell’ ultimo stadio: l’aggressione finale. NELLA FOTO CACCIA IN BRANCO.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo