Giochi e attività da fare insieme al vostro cane!

Il gioco è molto importante per lo sviluppo mentale del nostro cucciolo, che poi si rifletterà anche nell'età adulta. Serve ad avere un cane equilibrato, che sappia giocare, ma in modo rilassato e non innescando delle fissazioni o andando a stimolare e rafforzare un istinto che il proprietario poi non saprà gestire.

Ecco perché in questo articolo vi propongo alcuni giochi e attività, soprattutto per sviluppare le capacità mentali del vostro cane, per insegnargli un po’ di autocontrollo, così da avere un rapporto corretto con il gioco, rilassandosi e ricevendo appagamento in quello che fa, ma sempre con la collaborazione del proprietario. Ѐ un aspetto molto importante affinché ci sia una buona relazione tra animale e proprietario!

Giochi e attività da fare insieme al vostro cane!

Alcune attività-giochi consigliati:

esplorazione di oggetti e di posti nuovi: in questo modo il cane si rilassa, è appagato, usa la mente e aumenta il livello di sicurezza, inoltre avrà timore di meno cose;

mobility dog: anche in questo caso il cane è appagato, impara a usare il proprio corpo, a ragionare, aumenta l'autostima sia del cane sia del proprietario, aumenta la collaborazione fra i due ed elimina lo stress. La possiamo fare anche in città;

giochi di attivazione mentale: si propone al cane un piccolo problema e lui dovrà ragionare per risolverlo; è molto importante che, quando iniziamo a fare questi giochi, gli proponiamo cose molto semplici, cioè cose che può risolvere, altrimenti diventerà un gioco sbagliato. Non avendocela fatta, infatti, il quattro zampe potrebbe demotivarsi. Solo dopo si proporranno cose un po' più difficili;

giochi di ricerca: usando l'olfatto, il cane si rilassa, è appagato e ragiona. Un esempio: se siamo a casa, possiamo spargere dei premi qua e là, alla fine è possibile fargli trovare un super premio;

giochi di memoria: in questa maniera il cane allena la mente. Ad esempio: metto un premio in una stanza, mentre sono insieme al cane, e poi usciamo dalla stanza insieme e aspettiamo qualche minuto. Subito dopo chiediamo al peloso di cercare;

il kong: insegna al cane come usare la bocca e anche le zampe, lo fa ragionare e gli insegna a rapportarsi in maniera differente con gli oggetti.

Di giochi ce ne sono molti altri, basta usare un po' di fantasia e basta avere un po' di tempo da dedicare al proprio cane.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo