Le fasi di sviluppo fisico e sensoriale del cucciolo

Il cucciolo, attraverso una serie di cambiamenti, diventa un cane adulto. Questi cambiamenti iniziano già dai primi giorni di vita. Vediamo nel dettaglio quali sono, sia a livello fisico che sensoriale e mentale.

Sviluppo fisico - Lo sviluppo fisico del cucciolo ha una durata diversa, secondo la taglia che raggiungerà da adulto. Cinque i gruppi: toy (da 1 e 5 kg), piccoli (da 5 e 10 kg), medi (da 10 a 25 kg), grandi (da 25 a 45 kg) e giganti (dai 45 kg in su). Secondo la taglia il cucciolo completa il proprio sviluppo in minore o maggiore tempo. Ad esempio, un cucciolo di taglia piccola termina la sua crescita in circa dieci mesi; un cucciolo di taglia media in circa un anno; un cucciolo di taglia grande in14-18 mesi; un cucciolo di taglia gigante in due anni.

Sviluppo della dentizione - Alla nascita i cuccioli di cane non hanno denti! Lo sviluppo dei denti da latte inizia tra il 12esimo e il 25esimo giorno di vita e si completa verso il 35eimo giorno. I denti di latte sono in tutto 28: 6 incisivi, 2 canini e 6 premolari sia nella mandibola (sotto) sia nella mascella (sopra). Tra i 4 e i 6 mesi si ha l'eruzione dei denti permanenti. La dentatura definitiva di un cane è, invece, costituita da 42 denti: 6 incisivi, 2 canini, 8 premolari e 6 molari nella mandibola e 6 incisivi, 2 canini, 8 premolari e 4 molari (due in meno) nella mascella.

Lo sviluppo della vista - I cuccioli alla nascita hanno gli occhi chiusi. Si aprono tra il 12esimo e il 15esimo giorno di vita, e circa al 21esimo giorno di vita si ha la maturazione della retina. In questo periodo le luci molto forti possono creare dei seri danni, dopo la quarta settimana acquisiscono quasi pienamente un orientamento visivo.

Sviluppo udito - Alla nascita il cucciolo non sente niente, solo attorno al 17esimo giorno di vita il cucciolo inizia a sentire dei rumori forti. Poi, verso il 25esimo giorno, inizia a riconoscere la fonte dalla quale viene il suono e a dirigersi verso di essa.

Sviluppo dell'olfatto - Anche l'olfatto manca alla nascita e s’inizia a sviluppare dopo una settimana di vita del cucciolo.

Il tatto e il gusto - Gli unici due sensi sviluppati in un cucciolo fin dalla nascita. Non disponendo né di vista né di udito né di olfatto, il senso più forte e importante per il cucciolo è sicuramente il tatto. La sua percezione del mondo esterno dipende solo da questo senso, che gli permette di riconoscere e sentirsi in contatto con la madre e gli altri cuccioli.

Sviluppo del movimento - Durante le prime due settimane di vita il cucciolo si muovono pochissimo. Durante la terza settimana iniziano a reggersi sulle quattro zampe e a muoversi all'interno della cuccia e successivamente a camminare. A sette settimane, il cucciolo raggiunge la completa coordinazione dei movimenti.

Sviluppo e controllo dei bisogni - Nelle prime due settimane di vita il cucciolo non è autonomo né per urinare né per defecare. È la madre a stimolarlo, leccandogli la zona genitale e anale. Verso la terza settimana di vita il cucciolo raggiunge il controllo volontario di tali funzioni. Anche il riposo e il sonno cambiano nello sviluppo del cucciolo, vediamo come: nelle prime due settimane di vita i cuccioli sono letargici, quindi le uniche due cose che fanno sono dormire e nutrirsi. Dalla terza settimana iniziano a sviluppare la capacità di movimento e i loro periodi di veglia si allungheranno gradualmente. Dopo la terza settimana, i periodi di veglia superano quelli di sonno.

Anche all’alimentazione nel cucciolo cambia. Inizialmente, alla nascita, il cucciolo mangerà ogni volta che si sveglierà. Questo lo farà per circa le prime tre settimane di vita, poi gradualmente inizierà a diminuire le poppate e verso i due mesi e mezzo s’inizierà la fase di svezzamento, cioè s’inizieranno a somministrare al cucciolo alimenti differenti dal latte materno. Il cucciolo fino a cinque mesi dovrebbe fare tre pasti il giorno, questo per fornire al suo organismo in fase di sviluppo un apporto nutritivo adeguato per lo sviluppo articolare, sviluppo osseo ecc. Dai sei mesi di età, invece, il cucciolo oltre che lo sviluppo fisico raggiunge anche la maturità sessuale. I pasti saranno portati a due il giorno o un solo pasto il giorno, questo dipende da come è stato abituato.

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo