Abbandonato in mezzo alle sue feci: il triste destino di un cane cieco

Abbandonato in mezzo alle sue feci: il triste destino di un cane cieco
Autore:
Cani.com
19 Dicembre 2014

Il suo padrone non avuto alcuna pietà per lui e l’ha lasciato così, tra i suoi stessi escrementi e senza acqua, all’interno di un appartamento in pessime condizioni igieniche e con resti di cibo sparsi un po’ ovunque. È il triste destino riservato a un meticcio di piccola taglia - come se non bastasse pure cieco - recuperato in un’abitazione nella periferia nord di Ravenna, mercoledì sera, dalla polizia municipale locale. Ad avvertire i vigili sono stati - si apprende da un articolo pubblicato sul sito il restodelcarlin.it - alcuni vicini, che già da qualche tempo si erano accorti della presenza dell’animale nella casa. Gli agenti sono giunti immediatamente sul posto e intorno alle 22.00, dopo aver effettuato tutte le verifiche del caso, sono riusciti a rintracciare un familiare del proprietario dell’immobile e a entrare nell’appartamento. Per fortuna, il quattro zampe (non quello in foto) è stato tratto in salvo da quella situazione terribile e, una volta verificatene le condizioni (era comprensibilmente spaventato), si trova adesso in una struttura idonea, in attesa che vengano ritracciati i proprietari. Nel frattempo, sono in corso tutti gli accertamenti del caso, affinché vengano presi ulteriori provvedimenti di competenza.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo