Ad Alghero cane chiuso in un sacco e lanciato dal cavalcavia

Ad Alghero cane chiuso in un sacco e lanciato dal cavalcavia
Autore:
Cani.com
29 Maggio 2018

Avvolto in un sacco di iuta e gettato via dal cavalcavia come fosse una cosa vecchia di cui liberarsi. È accaduto domenica scorsa, lungo la strada “Variante del Calich” alle porte di Alghero, a un cane meticcio di grossa taglia. Autore del vile gesto qualcuno che poi si è dileguato, a tutta velocità, nel nulla.

Per fortuna, al momento in cui è accaduto tutto, c’era nelle vicinanze un pescatore che, sentito il tondo, è andato a vedere immediatamente cosa fosse caduto dal cavalcavia, facendo così l’amara scoperta. L’uomo ha immediatamente chiamato i soccorsi e il cane è stato trasferito in TaxiDog alla clinica universitaria di Sassari per le prime cure, per poi essere presso in carico dal Canile Primavera di Santa Maria La Palma, convenzionata con il Comune di Alghero, ed essere trasferito in una clinica privata.

Ad Alghero cane chiuso in un sacco e lanciato dal cavalcavia

Il povero quattro zampe, a cui è stato dato il nome di Calich, ha riportato numerose fratture e ha i denti spezzati. Dai primi aggiornamenti riportati sulla pagina Facebook del canile, è stato sottoposto a un intervento che ha superato. Al momento non si troverebbe in pericolo di vita: Ora dobbiamo solo aspettare – si legge in un post corredato di foto - i prossimi giorni per capire se riprenderà a camminare”. Intanto per lui arrivano anche le prime donazioni. I volontari del canile sembrano, inoltre, decisi a presentare una denuncia ai carabinieri per l'accaduto, e si appellano a chiunque avesse visto qualcosa affinché l’animale possa ricevere giustizia. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo