Aumentano i cani depressi: è allarme

Aumentano i cani depressi: è allarme
Autore:
Cani.com
24 Marzo 2015

Lasciati per troppo tempo da soli a casa, mentre i loro padroni vanno a lavorare o a svolgere altre mansioni, i nostri amici a quattro zampe sembrano essere sempre più depressi e ansiosi. O almeno, è quanto constatato nel Regno Unito, dove le richieste di prescrizioni di farmaci antidepressivi stanno registrando una non indifferente impennata. Da qui - si legge in un articolo pubblicato su quotidiano.net - l’esplodere di vere e proprie sindromi di ansia e depressione negli animali, che in certi casi diventano anche molto aggressivi. È quanto emerso durante uno studio dell’Ordine dei veterinari britannico. “Mi sa - dichiara Andrew Knight, docente di Benessere animale presso l'Università di Winchester - che è la fine dello stereotipo secondo cui i britannici amano i loro animali da compagnia”. Ed è così che i veterinari britannici intendono dare un giro di vite alle prescrizioni di Prozac - un farmaco assai potente contro la depressione - per animali. In una circolare, infatti, si invita a convincere i padroni “a dare più compagnia e affetto ai loro amici a quattro zampe invece di pillole e sciroppi. Costa meno e funziona meglio”. In questi casi, l’amore senz’altro è la medicina più efficace. 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo