Bimbo di 11 anni si getta nel traffico per salvare cagnolino appena investito

Bimbo di 11 anni si getta nel traffico per salvare cagnolino appena investito
Autore:
Cani.com
20 Dicembre 2013

Senza pensarci nemmeno un istante, Jean Fernandes - un bambino brasiliano di soli 11 anni - si è letteralmente catapultato nel traffico delirante della città in cui vive, andando contro le auto che viaggiavano in senso opposto, per trarre in salvo un meticcio appena investito e rimasto immobile sulla carreggiata, mentre il colpevole fuggiva via indisturbato. Nonostante la sua tenera età, questo ragazzino - a detta della madre, una certa Rubia Liliana Rose, in possesso di una particolare predisposizione per il mondo animale - ha mostrato grande coraggio, ma soprattutto una meravigliosa sensibilità nei confronti di questo povero quattro zampe. Ed è adesso, a tutti gli effetti, considerato un grande e piccolo eroe. Per una volta non è solo Fido a dare dimostrazione di un cuore grande e generoso, anche il suo amico umano ogni tanto sa stupire. Ancor di più se, ad aver compiuto questo gesto eroico, è un ragazzino di appena 11 anni. Ciò forse ci fa sperare in un futuro migliore per i nostri amici animali. Il tutto è accaduto - così come si legge in un articolo pubblicato sul sito animalista greenstyle.it - nella città brasiliana di Itajaí e a riportare la notizia è stato il sito Guarda-Sol e la rivista Globo Rural. La vicenda, immortalata dalla fotografa Rafaela Martins, ha trovato pure ampio spazio sulla pagina Facebook di News Agency of Animal Rights, da subito catalizzando l’attenzione di tutta la Rete. Come si può notare dalle immagini catturate dalla fotografa, il cagnolino - ribattezzato Mel, in portoghese “miele” - si è subito molto legato al bambino che l’ha salvato, quasi a dimostrargli grande riconoscenza per il gesto caritatevole. D’altra parte, il recupero dopo un investimento non è una prassi molto seguita in diverse zone del Brasile, per cui spesso i cani giacciono sulle carreggiate oppure a bordo strada, senza nessun tipo di soccorso e aiuto, fino al sopraggiungere della morte tra atroci sofferenze. Mel si deve considerare davvero molto fortunato. Dopo essere stato recuperato dalla strada dal bambino, il cagnetto è stato subito condotto presso un centro veterinario locale. Il soccorso da parte del ragazzino fa ben sperare per la sua salute, ma i veterinari lo stanno ancora seguendo. Ci auguriamo che questo amichetto a quattro zampe possa presto riprendersi del tutto e trovare una famiglia che gli doni tutto l’amore e le cure necessarie. Chissà, magari andrà a vivere assieme al suo “salvatore”. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo