Bimbo di 9 anni dipinge per aiutare i cani dei rifugi: la storia di Pavel

Bimbo di 9 anni dipinge per aiutare i cani dei rifugi: la storia di Pavel
Autore:
Cani.com
25 Ottobre 2019

Dipinge ritratti di animali domestici per aiutare i quattro zampe che vivono nei rifugi e nei canili. È quanto fatto da un bimbo di 9 anni di Arzamas, nella Russia centrale, con un grande talento per il disegno, Pavel Abramov. Il progetto si chiama “Pennello gentile” ed è stato lanciato circa un anno fa, grazie anche alla mamma Ekaterina Bolshakova, dopo la morte del cagnolino di casa, Barsik. Da allora il bambino ha deciso di onorare la memoria del suo quattro zampe aiutando quelli che non hanno una casa e una famiglia. Un gesto molto generoso, che non lascia indifferenti e che andrebbe preso da esempi dagli adulti

Bimbo di 9 anni dipinge per aiutare i cani dei rifugi: la storia di Pavel

Stando a quanto riportato da vanityfair.it, il bimbo riceve le foto degli animali che deve ritrarre a casa e spesso, dopo averli dipinti, li incontra pure di persona. L’iniziativa del piccolo Pavel a favore dei quattro zampe meno fortunati viene raccontata, con foto e video, anche su un social media russo di nome VK. Il piccolo artista ritrae qualsiasi tipo di animale, non solo cani e gatti. In cambio chiede qualcosa che possa servire all’unico rifugio di Arzamas. La sua storia è già arrivata oltreoceano: i disegni di Pavel, infatti, sono stati richiesti anche in altri Paesi del mondo, come Spagna e Germania.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo