A Bogliasco obbligo di bottiglietta d'acqua per i proprietari di cani

A Bogliasco obbligo di bottiglietta d'acqua per i proprietari di cani
Autore:
Cani.com
24 Novembre 2017

Portare con sé una bottiglietta d’acqua per pulire le deiezioni liquide e togliere le tracce di quelle solide. È quanto dovranno d’ora in poi fare i cittadini di Bogliasco, a Genova, secondo quanto indicato dall’amministrazione comunale. Pena, multe a partire da 50 euro da parte della Polizia municipale. Ad annunciarlo una comunicazione ufficiale, chiamata “lettera aperta ai proprietari di cani” e affissa in paese. Ma riportata anche sui social. 

A Bogliasco obbligo di bottiglietta d'acqua per i proprietari di cani

Oltre all’obbligo della bottiglietta d’acqua quando si passeggia con il cane, vengono introdotti anche permessi e regole. Ad esempio, la possibilità per i quattro zampe, dal 1° ottobre al 30 aprile, di correre liberamente in spiaggia, dalle 6 alle 10, ogni giorno. E poi, come generalmente si è soliti fare, i proprietari - si legge su genova.repubblica.it - sono obbligati ad accompagnare il proprio cane durante le passeggiate, con museruola e sacchetto per raccogliere i bisogni.

Nella lettera indirizzata ai concittadini, il sindaco di Boscaglio cita anche una frase di Daniel Pennac: “Uno crede di portare fuori il cane a fare pipì mezzogiorno e sera. Grave errore: sono i cani - si legge - che ci invitano, due volte, al giorno alla meditazione”.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo