Cane annega per salvare un bambino

Cane annega per salvare un bambino
Autore:
Cani.com
15 Agosto 2014

Il suo eroico gesto gli è costato la vita e ora tutto il web lo reputa un vero e proprio eroe a quattro zampe. Birillo, un meticcio di otto anni, non ha esitato nemmeno un attimo a tuffarsi in acqua assieme al padrone e a un’altra persona alla vista di un bimbo in difficoltà nel mare di San Benedetto del Tronto. Ma mentre il piccolo - che si trovava in spiaggia con la nonna - è riuscito a raggiungere la riva (immediatamente soccorso, ora sta bene), il povero animale ha bevuto troppa acqua ed è morto annegato. A raccontare le gesta del cane, lo stesso padrone - si apprende da un articolo pubblicato sul sito tgcom.mediaset.it - che da Salerno si era spostato in territorio marchigiano per trascorrere qualche giorno di vacanza con la moglie. I proprietari di Birillo sembra abbiano rifiutato ogni tipo di ricompensa da parte della madre del piccolo salvato, ma avrebbero, però, accettato di far pagare alla donna le spese per cremare il cane e per il trasferimento delle ceneri a Salerno. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo