Cane salva il padrone dall’infarto

Cane salva il padrone dall’infarto
Autore:
Cani.com
02 Gennaio 2015

Il suo padrone si sente male, ma lui gli salta sul petto e lo salva da un infarto. Protagonisti di questa storia davvero incredibile sono un noto urologo di Forlì, Franco Fabbri di 69 anni, e un meraviglioso Golden Retriever di nove anni, Ghemon, non proprio dell’uomo ma della figlia. A riportare la vicenda il Corriere della Romagna. Il tutto avrebbe avuto luogo qualche mese fa, quando un giorno, sedutosi sulla poltrona dopo pranzo, Franco ha avvertito un malore: “Dei minuti successivi non ricordo nulla - racconta l’uomo, come si apprende dall’articolo pubblicato su corriereromagna.it - se non, appena sveglio, di avere il cane con le zampe sul mio petto, con tutti i suoi 40 chili di peso, intento a leccarmi la faccia. È stato lui, abbaiando, a dare l’allarme a mia moglie che era in cucina e non si era accorta della sincope che mi aveva procurato un vero e proprio arresto cardiaco”. Il quattro zampe, con il suo peso, gli ha praticamente fatto un primo massaggio cardiaco, poi è stata Gabriella - questo il nome della donna, anche lei medico - a rianimare il marito in attesa dell’ambulanza. Se non fosse stato per l’intervento dell’animale, a Franco sarebbe accaduto l’irreparabile. Nel gito di un paio d’ore, invece, si è ritrovato con un pacemaker nel petto, “che ho ancora - continua a raccontare - e chi mi ha permesso di tornare quasi subito, dopo tre giorni di degenza, a una vita normale”. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo