Cane si tuffa in mare per seguire il proprietario: salvato

Cane si tuffa in mare per seguire il proprietario: salvato
Autore:
Cani.com
03 Agosto 2018

Prima ha percorso alcuni chilometri sulla terraferma, poi si è tuffato in mare probabilmente nel tentativo di raggiungere il suo proprietario, il parroco Ezeario Nowak, partito per un viaggio. Ha nuotato a lungo ma alla fine è rimasto incastrato fra due scogli, affaticandosi non poco. Protagonista di questa disavventura, per fortuna a lieto fine, è Jack, un esemplare di Pastore Tedesco scappato dal Convento dei frati della parrocchia di Sant’Antonio di Viareggio, in provincia di Lucca.

Cane si tuffa in mare per seguire il proprietario: salvato

Ad assistere la scena sono stati alcuni pescatori. Da qui è scattato l’allarme alla sala operativa della Guardia costiera locale, che è intervenuta sul posto con un mezzo nautico e con personale via terra. Nel frattempo il quattro zampe è stato assistito da dei pescatori sportivi. Dopodiché è stato tirato fuori dall’acqua e, una volta al sicuro, rifocillato e visitato per verificare che fosse in buone condizioni di salute. Infine l’animale è stato restituito – riporta Ansa – ai legittimi proprietari che ne frattempo erano stati avvisati dalla Capitaneria di porto. Si tratta dell’ennesima testimonianza del forte legame che lega queste creature al loro amico umano, tanto da finire per mettere in repentaglio anche la propria vita.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo