Cane ucciso con un colpo di pistola alla testa. È caccia al colpevole

Cane ucciso con un colpo di pistola alla testa. È caccia al colpevole
Autore:
Cani.com
09 Aprile 2018

Nel Vercellese un cane è stato ucciso con una pistolettata alla testa: messa una taglia di cinquemila euro sui colpevoli. È la decisione dell’Associazione italiana difesa animali e ambiente (Aidaa) dopo che la carcassa dell’animale, un meticcio maschio di circa un anno di età, è stata trovata nelle campagne che si trovano tra Rovasenda e Gattinara. Un ritrovamento che ha fatto indignare in molti, sia fuori che dentro i social. Intanto sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri forestali.

Cane ucciso con un colpo di pistola alla testa. È caccia al colpevole

Un’uccisione, quella di questo povero quattro zampe, davvero barbara e crudele. Il peloso, infatti, sarebbe stato tenuto fermo con una corda, per poi essere colpito con un colpo di pistola ala testa. “Un fatto assolutamente grave” e “una vera e propria esecuzione”, scrive in una nota – come si legge torino.repubblicca.it - Aidaa. Ed ecco che è caccia agli autori dell’increscioso gesto, affinché siano condannati. Una ricompensa di cinquemila euro “a chiunque fornirà indicazioni che porteranno all'individuazione e alla condanna definitiva del responsabile o dei responsabili di questo barbaro atto”, ammesse solo segnalazioni che non siano anonime “correlate a una denuncia formale alle forze dell'ordine che stanno indagando su questa orribile vicenda".

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo