Cane zoppo gettato nel compattatore per rifiuti

Cane zoppo gettato nel compattatore per rifiuti
Autore:
Cani.com
03 Giugno 2015

Stanno suscitando l’indignazione dell’intera Rete le immagini che ritraggono un netturbino brasiliano trascinare con forza un randagio invalido e gettarlo, senza alcuna pietà, nel compattatore del camion dei rifiuti. In particolare, nelle raccapriccianti foto condivise on line, si vede Jadson James Franca - l’autore trentacinquenne di questa storia proveniente da San Paolo - scendere dal camion e avvicinarsi al ciglio della strada, dove c’è un cane randagio che fatica a camminare perché ha le zampe posteriori fratturate. Invece di aiutarlo, però, si vede l’uomo legare il cagnolino con una catena e - si legge in un articolo pubblicato su blitzquotidiano.it - trascinarlo sull’asfalto, per poi gettarlo nella macchina che serve a pressare i rifiuti. Dai media locali, si apprende che il netturbino sarebbe stato licenziato e che adesso verrà indagato per crudeltà nei confronti degli animali. Intanto, l’uomo si difende sostenendo che il suo è stato un gesto di pietà, per evitare altre sofferenze al cane. Ma dalle immagini che per adesso circolano sul web (sopra una di queste) non sembra affatto si tratti di pietà, piuttosto di pura e semplice crudeltà. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo