A Chiavari obbligatoria la bottiglia d’acqua per ripulire i bisogni dei cani

A Chiavari obbligatoria la bottiglia d’acqua per ripulire i bisogni dei cani
Autore:
Cani.com
15 Febbraio 2018

Una bottiglietta d’acqua per ripulire il suolo dai bisogni dei propri amici a quattro zampe. Saranno, d’ora in poi, obbligati a portarla con sé i proprietari di cani che vivono a Chiavari, in provincia di Genova. Qualche mese fa, lo stesso provvedimento era stato preso anche a Boscaglio, sempre in Liguria, con il rischio di pene a partire da 50 euro.

A Chiavari obbligatoria la bottiglia d’acqua per ripulire i bisogni dei cani

A stabilirlo è stata l’Amministrazione comunale con una delibera, n. 87 del 16 dicembre 2017, entrata in vigore oggi, 15 febbraio. È in particolare l’articolo 41 a sancire “l’obbligo di utilizzare una bottiglietta d’acqua per rimuovere le deiezioni urinarie dei cani su tutto il territorio comunale”. In caso contrario, trascorso un periodo ragionevole di tolleranza, ai trasgressori verrà applicata una sanzione amministrativa.

Non solo. Secondo questa nuova delibera, obbligatorio è anche avere con sé l’attrezzatura necessaria per rimuovere le deiezioni, come anche vietato per i proprietari lasciar vagare da soli i propri animali da compagnia sui prati o farli girare senza guinzaglio, che diventano - si legge sul sito secoloxix.it - guinzaglio e museruola nel caso di “indole aggressiva”. Si aggiunge, tra le altre cose, il divieto di dare da mangiare ad anatre e piccioni sul suolo pubblico.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo