Covid, primo cane contagiato in Gb

Covid, primo cane contagiato in Gb
Autore:
Cani.com
11 Novembre 2021

Per la prima volta un cane è risultato positivo al Covid-19 in Gran Bretagna, dove in precedenza era stato già contagiato un gatto. Il quattro zampe in questione ha contratto il virus dai suoi proprietari a Weybridge, nel Surrey, in Inghilterra. La conferma - così come riporta adnkronos.com - è giunta dai test effettuati nel laboratorio dell’Agenzia per la salute delle piante e degli animali, ma si tiene a precisare che non esistono prove della rasmissione del Coronavirus all’uomo da parte degli animali domestici.

Covid, primo cane contagiato in Gb

Il primo caso in Italia risale, invece, a diversi mesi fa e ha riguardato una Barboncina di un anno e mezzo che viveva a Bitonto, in provincia di Bari, insieme con una famiglia di quattro persone, al tempo dell’accaduto tutte positive e con sintomi. La quattro zampe, invece, non ne mostrava. Già allora si era sottolineato l’incapacità dell’animale di trasmettere il virus.

Non solo cani. Mentre in Inghilterra il primo cane ha contratto i Coronavirus, cinque leoni, nello zoo di Singapore sono risultati positivi al test per il Covid-19 dopo aver manifestato i sintomi da raffreddamento, tra starnuti e tosse. L’ultimo ad ammalarsi è stato un leone africano del Night Safari. Ad annunciare la notizia è stato l’Animal and Veterinary Service. Adesso gli animali sono stati isolati nelle loro rispettive tane.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo