Covid, a Seul al via test su cani e gatti con sintomi

Covid, a Seul al via test su cani e gatti con sintomi
Autore:
Cani.com
09 Febbraio 2021

Test gratuiti su cani e gatti nel caso presentino sintomi del Coronavirus, come febbre, tosse, problemi respiratori e secrezioni dagli occhi o dal naso. È quanto verrà fatto d’ora in poi a Seul, nella Corea del Sud, dopo settimane dal primo caso confermato in un felino nella città di Jinju. Lo fa sapere il funzionario del dipartimento per il controllo delle malattie del municipio, Park Yoo-mi.

Covid, a Seul al via test su cani e gatti con sintomi

In particolare, stando a quanto riportato da adnkronos.com, i test verranno eseguiti nell’abitazione in cui si trova l’animale in questione e alla presenza di un veterinario. Nel caso di risultato positivo, il quattro zampe dovrà restare in isolamento per 14 giorni e, se i proprietari non possono per qualche motivo prendersene cura (età avanzata, ricovero ospedaliero per Covid…), verrà trasferito in una struttura apposita nella capitale. Intanto, da Park Yoo-mi giunge anche la raccomandazione a tenere i cani a due metri di distanza dalle persone e dagli altri cani quando si esce a fare una passeggiata, e a rispettare rigorosamente le misure contro il Coronavirus, compreso l'uso della mascherina e il lavaggio delle mani”. In pratica, le stesse regole che vengono messe in atto con le persone.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo