Cucciolo di cane in pasto a tartaruga azzannatrice. È polemica

Cucciolo di cane in pasto a tartaruga azzannatrice. È polemica
Autore:
Cani.com
20 Marzo 2018

Durante un esperimento scientifico tenuto in una scuola americana, la Preston School in Idaho, un cucciolo di cane è stato dato da un professore in pasto vivo a una tartaruga azzannatrice. E questo davanti ai suoi studenti. La vicenda ha suscitato parecchie polemiche: adesso il docente si trova sotto inchiesta, mentre la testuggine è stata soppressa.

Cucciolo di cane in pasto a tartaruga azzannatrice. È polemica

Stando ad alcune testimonianze, come si legge su tgcom24.mediaset.it, il cucciolo “era malato, non mangiava e stava morendo”, a giustificazione del gesto compito dall’insegnante. Secondo quanto riportato dall’organizzazione Peta, il cane invece avrebbe subito una vera e propria tortura. Secondo altri racconti, infatti, sarebbe stato messo vivo “in una vasca con una tartaruga azzannatrice che lo ha attaccato e quasi tagliato a metà, mentre l’animale urlava”. Adesso si polemizza sia sulle condizioni a cui è stato sottoposto il povero quadrupede, sia sulla crudeltà a cui sarebbero stati sottoposti i ragazzi. C’è chi difende l’insegnante e chi condanna il suo gesto. Tra quelli si sono mostrati contrari, c’è anche Jeff Rosenthal, veterinario e amministratore delegato dell'Idaho Human Society. Intanto un animalista di Peta, Jill Parish, ha denunciato l’accaduto alla Polizia e adesso il docente incriminato dovrà rispondere all’inchiesta che pende su di lui.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo