Cucciolo legato all'auto e trascinato fino a essere ucciso

Cucciolo legato all'auto e trascinato fino a essere ucciso
Autore:
Cani.com
21 Novembre 2016

Ennesimo atto di violenza è stato compiuto, qualche giorno fa, a Venosa in provincia di Potenza. Un cucciolo di cane, infatti, è stato legato con una corda all’auto e poi trascinato senza alcuna pietà fino a rimanere ucciso.

Ad assistere al crimine, una persona che si trovava in zona. Il testimone, dopo essere riuscito ad annotare il numero di targa quasi per intero e il modello dell’autoveicolo, ha avvisato i carabinieri. Invece i volontari della Lega nazionale per la difesa del cane, informati del fatto dalla polizia locale, hanno poi provveduto - si legge in un articolo pubblicato su today.it - a raccogliere il corpicino martoriato dell’animale.

Cucciolo legato all'auto e trascinato fino a essere ucciso

Adesso ci si aspetta che il reato non rimanga impunito: “A questo punto - afferma la presidente di Lega Nazionale per la difesa del cane, Piera Rosati - le autorità possono risalire senza grandi difficoltà e ritardi al proprietario e quindi effettuare tutte le indagini per dare un volto all’autore della barbarie”.

A tal proposito - aggiunge ancora la donna - “interpelliamo la prefettura, il sindaco, le forze di polizia intervenute, a dare una risposta sollecita alla richiesta di giustizia. Fermo restando che la Lega nazionale del cane si costituirà parte civile, continueremo a interpellare le autorità fin quando non avremo risposta”.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo