Dalle fiamma a... cane-pompiere!

Dalle fiamma a... cane-pompiere!
Autore:
Cani.com
09 Marzo 2016

Salvato da un incendio, lo scorso dicembre, un cagnolino ha prestato giuramento come vigile del fuoco. Si chiama Jake e vive nella Carolina del Sud, negli Usa.

Stando a quanto riportato da un articolo pubblicato su tgcom24.mediaset.it, il cane-pompiere sarebbe sopravvissuto a ustioni di secondo e terzo grado di un rogo divampato nella casa dei vicini di un vigile del fuoco dal nome Bill Lindler. Quando l'uomo è intervenuto, ha trovato il cagnolino in fin di vita, rannicchiato in un angolo, sotto un pezzo di soffitto crollato. 

Dalle fiamma a... cane-pompiere!

Rianimato, il vigile del fuoco lo ha riaffidato ai suoi proprietari che, però, non potevano fare fronte alle spese per il veterinario: il povero quattro zampe riportava, infatti, ustioni sul 75 per cento del corpo e aveva bisogno di cure mediche 24 ore su 24. Ed è così che, dopo sei settimane, Lindler l’ha adottato, facendogli frequentare anche la sede dei vigili del fuoco di Hanahan e diventandone presto la mascotte.

Adesso - si continua a leggere nell’articolo - il cucciolo sta seguendo un corso per diventare un cane in grado di rilevare gli incendi dolosi e di fiutare acceleranti e liquidi infiammabili. Insomma, per diventare un vero cane-pompiere con super specializzazione.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo