DogTv, nasce la televisione “a quattro zampe”

DogTv, nasce la televisione “a quattro zampe”
Autore:
Cani.com
20 Aprile 2012

Dopo il primo spot pubblicitario per cani, andato in onda qualche tempo fa in Gran Bretagna per reclamizzare un’importante marca di cibo per i nostri amici a quattro zampe (contiene suoni ad alta frequenza percepibili solo da loro), adesso arriva pure la DogTv. Si tratta di una vera e propria televisione “canina”, caratterizzata da otto ore di programmazione on demand. Ѐ stata concepita come “baby sitter” ideale per quei pelosi che rimangono soli a casa, in attesa che il loro padrone ritorni dal lavoro. I programmi trasmessi dalla DogTv sono stati realizzati, disattivando alcuni colori, modificando il suono, inserendo musica composta per cani ed eliminando del tutto gli intermezzi pubblicitari. A San Diego, città statunitense della California meridionale, sono per adesso circa un milione gli utenti collegati a questo nuovo canale televisivo, destinato ai nostri cari amici pelosi. Ciò avviene, grazie all’aiuto di due compagnie telefoniche. Gilad Neumann, manager della DogTv, fa sapere che ben presto questa televisione “a quattro zampe” potrebbe essere estesa anche a livello nazionale. Secondo quanto riportato dal portale Giornalettismo, l’abbonamento costerà 4,99 dollari il mese. D’altra parte negli Stati Uniti, ben 46 milioni di famiglie possiedono un cane e il 97 per cento di loro ha pure una tv. Ѐ alta, quindi, la probabilità che tale innovazione abbia grande successo. Nick Dodman, direttore della Clinica comportamentale animale presso il dipartimento di Scienze della Tufs University in Massachussetts, spiega che prima della DogTv i nostri amici a quattro zampe vedevano la televisione “umana” come una sorta di schermo tremolante. Tutto questo è stato accertato tramite delle ricerche compiute sul cervello canino. Adesso le nuove tecnologie e le telecamere ad alta definizione hanno cambiato radicalmente il modo in cui gli animali percepiscono le immagini. I grandi schermi, poi, permettono loro di vederle da ogni angolo della stanza. Si tratta di una televisione rilassante e allo stesso tempo stimolante. Secondo quanto riportato dal sito della DogTv, i cani che sono lasciati soli a casa tendono a diventare ansiosi. Questa nuova televisione, concepita in base alle loro esigenze, tenderebbe invece a tranquillizzarli. Oltretutto, attraverso una serie d’immagini, animazioni e suoni adatti per cani, andrebbe a stimolare la loro attenzione, prevenendo affaticamento mentale, depressione e noia. DogTv è stata creata da PTV Media Ltd e progettata da professionisti del settore televisivo. I contenuti che offre vanno benissimo per tutti i tipi di cani, indipendentemente dalla loro razza ed età.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo