Donna vuole dare lezione a cane: uccide i suoi otto cuccioli

Donna vuole dare lezione a cane: uccide i suoi otto cuccioli
Autore:
Cani.com
14 Ottobre 2016

Un gesto davvero atroce quello compiuto da una donna indiana che, per “dare una lezione” a una randagina che aveva partorito sulla porta di casa, le ha ucciso davanti agli occhi i cuccioli. Ben otto cagnetti, colpevoli solamente di essere nati nel posto sbagliato.

È accaduto a Krishnanagar, in India, qualche mese fa. Un atto di crudeltà che ha sconvolto tutto il vicinato, e non solo. Ponnamma, questo il suo nome, infastidita dalla presenza dei cuccioli, li ha presi e trasportati qualche passo dall’abitazione, per poi gettarli contro le rocce. E tutto questo, con grande disinvoltura, di fronte alla cagnetta impotente. Ovviamente i piccoli non sono sopravvissuti.

Donna vuole dare lezione a cane: uccide i suoi otto cuccioli

Quando i vicini le hanno chiesto come avesse potuto uccidere così i piccoli quattro zampe, la donna avrebbe risposto che - si legge su India Times - voleva dare alla madre una lezione, affinché non si facesse vedere più nei pressi di casa. Intanto, dopo l’accaduto, la cagnetta sembra abbia cercato di “svegliare” i cuccioli, facendo il giro attorno ai loro corpi e guaendo. Cinque giorni dopo, li avrebbe perfino raggiunti dove erano stati sepolti. Ha iniziato a scavare e avrebbe cercato di allattarli.

L’autrice del folle gesto è stata, invece, arrestata, ma poco dopo rilasciata dopo il pagamento di una cauzione.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo