Geo, cane-eroe che commuove il Regno Unito: salva un bambino, facendosi investire al posto suo

Geo, cane-eroe che commuove il Regno Unito: salva un bambino, facendosi investire al posto suo
Autore:
Cani.com
07 Maggio 2013

I nostri amici a quattro zampe sono in grado di compire gesti davvero incredibili, che dimostrano puntualmente quanto grande possa essere il loro amore verso noi umani. Lo testimoniano da sempre diverse storie di cani-eroi, non per ultima quella di Geo, un incrocio con un pastore tedesco originario del Regno Unito, che alcuni giorni fa ha salvato la vita a un bambino di soli dieci anni, facendosi investire al posto suo. Per fortuna, il cucciolone è ancora vivo e dovrebbe riprendersi al più presto. Un gesto eroico il suo, che ha fatto commuovere tutti gli abitanti della sua cittadina - Clacton-on-Sea che si trova nell’Essex - e che in pochissime ore sta facendo letteralmente il giro del web. Secondo quanto riportato dal sito curiosone.tv, la vicenda si sarebbe svolta la settimana scorsa: Carly Riley, proprietario di Geo e padre di tre figli, era a passeggio con loro, quando all’improvviso, mentre l’allegra famiglia stava aspettando di poter attraversare la strada, l’autista di un camion ha perso il controllo del suo mezzo: stava per investire il piccolo Charlie di dieci anni, ma Geo in quel momento si è gettato di fronte a lui, spostandolo più in là e facendosi travolgere. Il cane è stato sbalzato in mezzo alla strada e una seconda vettura lo ha investito, fuggendo poi senza neanche fermarsi. L’animale è stato poi portato subito da un veterinario: si è rotto una zampa, lesionato la colonna vertebrale e ha riportato diverse lesioni interne. Non corre alcun pericolo e dovrebbe guarire in poco tempo. La sua storia ricorda tanto quella di un altro cagnolino originario delle Filippine, Kabang, che alcuni mesi fa pur di salvare da morte certa le sue due padroncine, ha riportato una grave mutilazione alla faccia, lanciandosi contro una moto e rimanendo sfigurato per diverso tempo. Solo di recente, infatti, un intervento chirurgico lungo cinque ore le ha chiuso per sempre lo squarcio che deturpava il suo viso. Il miracoloso salvataggio è avvenuto a Zamboanga City: l’undicenne Dina Bunggal e Diansing di soli tre anni, ossia le padroncine di Kabang, stavano passeggiando in una via della città, senza accorgersi che una motocicletta stava arrivando a tutta velocità proprio verso di loro. Intuito il pericolo che stavano correndo, è stato in quel momento che Kabang, senza pensarci nemmeno un attimo, si è scagliata contro il mezzo, facendo cadere le due ragazzine affinché si salvassero. Così ha perso la faccia.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo