Germania, per Natale vietate le adozioni di cani e gatti

Germania, per Natale vietate le adozioni di cani e gatti
Autore:
Cani.com
13 Dicembre 2018

Si avvicina il Natale ed inizia la corsa ai regali. Tra questi, spesso è possibile trovare anche cani e gatti. Proprio per evitare che i nostri amici a quattro zampe diventino il capriccio di solo qualche giorno, per poi essere abbandonati in qualche canile o, peggio ancora, per strada, in Germania rifugi e gattili hanno deciso di evitare le adozioni in questo periodo dell’anno. Un momentaneo stop – riporta greenstyle.it – per poi consentirle nuovamente a partire dalle prime settimane del nuovo anno. Numerose le strutture coinvolte, dalla Bassa Sassonia a Brema, compreso il più grande canile d’Europa, quello di Berlino.

Germania, per Natale vietate le adozioni di cani e gatti

Non si tratterebbe della prima iniziativa di questo genere. Ancora prima che in Germania, nel Regno Unito e in Irlanda da anni si è soliti vietare le adozioni durante le feste natalizie, così da evitare decisioni frettolose dettate unicamente dall’entusiasmo del momento e non derivate da una riflessione attenta e responsabile. A tal proposito, Claudia Hämmerling, portavoce della Protezione Animali di Berlino, ha così giustificato l’iniziativa intrapresa in territorio tedesco: “La decisione di tenere un animale non deve essere presa alla leggera, tutta la famiglia deve essere coinvolta nel processo decisionale”. Un animale, infatti, ha esigenze ben precise che non possono essere prese sottogamba.

 

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo