I proprietari di cani? Più sereni rispetto a quelli di gatti

I proprietari di cani? Più sereni rispetto a quelli di gatti
Autore:
Cani.com
15 Aprile 2019

I proprietari dei cani sono più sereni di chi possiede un gatto. A rivelarlo è un nuovo studio condotto negli Stati Uniti, secondo cui questo stato d’animo sarebbe determinato dallo status sociale e dallo stile di vita.

Per arrivare a tale conclusione, gli esperti che hanno condotta l’inchiesta hanno interrogato un campione rappresentativo di tremila cittadini americani, rivolgendo loro diverse domande sullo stile di vita e le relazioni sociali, come anche sull’accudimento degli animali domestici. Risultato: il 36% dei proprietari si ritiene “molto felice”, contro solo il 18% dei proprietari di gatti.

I proprietari di cani? Più sereni rispetto a quelli di gatti

In particolare, a differenza di Micio notoriamente più indipendente, Fido ha bisogno di essere portato più volte fuori, e questo contribuirebbe al benessere psico-fisico del proprietario oltre che a una maggiore sua socializzazione stimolando nuove conoscenze. Inoltre, probabilmente perché richiedono un impegno e una spesa maggiori per la loro cura, i cani tenderebbero ad essere presenti soprattutto nelle famiglie a medio e ad alto reddito, dove i proprietari sono sposati o convivono e in cui spesso sono presenti bambini. I gatti, invece, conquisterebbero specialmente i single che vivono in quei contesti urbani - riporta greenstyle.it - dove il costo della vita è più elevato e la quotidianità più frenetica.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo