Iceberg torna a casa: il Parlamento danese ha approvato una legge per la sua liberazione

Iceberg torna a casa: il Parlamento danese ha approvato una legge per la sua liberazione
Autore:
Cani.com
10 Novembre 2017

Grazie all’approvazione di una nuova legge, voluta sull’onda di una vera e propria mobilitazione su vari fronti, il cane Iceberg - femmina di Dogo argentino, appartenente a un cuoco italiano e sequestrata a fine maggio perché di una specie proibita in Danimarca - ben presto ritornerà a casa. In Italia. Lo comunica l’Ente nazionale protezione animali, che finora ha sostenuto la campagna per la liberazione del quattro zampe, coinvolgendo anche la cantante Noemi.

Iceberg torna a casa: il Parlamento danese ha approvato una legge per la sua liberazione

La tanto desiderata liberazione avverrà grazie a quella che è stata battezzata legge “Salva Iceberg”, in vigore dal momento in cui verrà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale danese. Non c’è ancora una data certa per il rientro in territorio italiano della cagnolona, ma potrebbe essere solo questione di giorni. Oltretutto, visto il via libero al testo normativo, non è escluso che la polizia locale possa provvedere ad accelerare le pratiche necessarie.

Pur rimanendo saldamente contrari “contrari alle black list sulle razze canine”, Enpa ringrazia le autorità danese per quello che stanno facendo, e la presidente Carla Rocchi dichiara: “La liberazione di Iceberg, ormai imminente, è un successo straordinario. Una vittoria meravigliosa ottenuta grazie a una mobilitazione senza precedenti".

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo