Il cane? Secondo uno studio è più amato della suocera

Il cane? Secondo uno studio è più amato della suocera
Autore:
Cani.com
14 Aprile 2015

Meglio il cane che la suocera. È quanto emerge da una survey condotta nel Regno Unito, dedicata all’evoluzione della famiglia del ventunesimo secolo. Secondo l’indagine - proposta dal retailer britannico Matalan, all’interno della campagna di marketing “Made for Modern Families”, ovvero “fatto per le famiglie moderne”- i parenti acquisiti, tra cui appunto la famigerata suocera, arriverebbero secondi rispetto agli amici a quattro zampe. Infatti, su un campione di 2.071 intervistati, il 22% - si apprende da un articolo pubblicato su greenstyle.it - cita il migliore amico dell’uomo come membro stretto della famiglia, superando così il 21% dei genitori acquisiti. Il cane è battuto solo dai nonni, con il 26% delle preferenze. “Gli animali domestici - così cerca di spiegare i dati emersi l’esperto in comportamento umano, Mark Earls - portano davvero ricchezza alla famiglia moderna e sono considerati tanto importanti quanto i parenti stretti e gli amici. I cani ci somigliano di più rispetto ad altri animali: sono creature sociali che apprezzano il far parte di una famiglia e coloro che li accudiscono”. Nonostante ciò e a quanto si possa immaginare, secondo lo studio, le famiglie moderne risultano essere ancora salde e solide, anche riguardo a queste parentele. I gruppi diventano più eterogenei, le necessità differenziate, e ogni membro concorre più o meno equamente agli obiettivi di felicità e salute del nucleo d’appartenenza.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo