Lascia la sua eredità agli animalisti, niente alle nipoti: la generosità di un'anziana austriaca

Lascia la sua eredità agli animalisti, niente alle nipoti: la generosità di un'anziana austriaca
Autore:
Cani.com
20 Aprile 2021

Non un testamento come gli altri, ma che ha avuto bisogno della validazione giuridica. Si tratta del generoso gesto di un’anziana austriaca, Herta Veronika Whittal, deceduta nel 2016 all’età di 93 anni, che ha deciso di lasciare il suo patrimonio di 4,3 milioni di euro a un’associazione animalista della Carinzia, escludendo invece le nipoti. Una decisione che ha creato non pochi problemi, ma adesso confermata dalla Corte Suprema a Vienna.

Lascia la sua eredità agli animalisti, niente alle nipoti: la generosità di un'anziana austriaca

Stando a quanto pubblicato da ruetir.com, il testamento è stato stipulato in Inghilterra. Mentre la legge austriaca prevede una quota minima per i discendenti, la legge inglese non prevede questi vincoli. Visto, però, che la donna era cittadina inglese e che anche il patrimonio viene gestito da due fondi di investimento dell’Isola di Man, alla fine è ha prevalso la legislazione inglese e i 4,3 milioni verranno devoluti in favore dell’associazione Tierschutzverein della Carinzia. In particolare, i soldi verranno utilizzati per poter usufruire di un’ambulanza per animali e per un progetto di reinserimento di cani con problemi comportamentali.

Un’altra storia di grande generosità nei confronti dei nostri amici a quattro zampe è stata riportata, qualche tempo, fa e riguarda un caso invece tutto italiano: si tratta del gesto di una 99enne di Prato che, morta lo scorso autunno, ha lasciato la sua eredità milionaria al Comune, tra le altre cose, per realizzare un nuovo canile.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo