L'eroico gesto del cane Zero, morto per proteggere la sua famiglia

L'eroico gesto del cane Zero, morto per proteggere la sua famiglia
Autore:
Cani.com
19 Marzo 2019

Zero, un cane di montagna dei Pirenei, è morto come un vero eroe, salvando la sua famiglia umana dal folle gesto di un 16enne che, durante una festa di compleanno, ha iniziato ad aprire il fuoco contro i suoi proprietari. È accaduto, qualche giorno fa, a Houston in Texas. Il quattro zampe ha azzannato il giovane a un braccio, prendendosi un colpo e morendo qualche ora dopo per la ferita riportata. Nessuno dei suoi amici umani, invece, ha perduto la vita.

L'eroico gesto del cane Zero, morto per proteggere la sua famiglia

Stando a quanto riportato dai media, il tutto ha avuto inizio una notte, quando il ragazzo è entrato nella casa in cui abitava Zero per compiere un furto, facendosi però scoprire dalla proprietaria, Laura Martinez. Poco dopo la donna ha scoperto via web, tramite una foto, che l’autore di quel gesto era il figlio minorenne di alcuni vicini di casa. Laura ha provato a parlare con i genitori. Non riuscendoci, ha lasciato in casa loro un biglietto. Ma a leggerlo per primo è stato proprio il 16enne che, infuriato, ha meditato subito la vendetta. Ed è così che, presentandosi alla festa di compleanno della figlia 13enne di Laura, ha dapprima minacciato la donna, sferrandogli anche un pugno, e poi ha iniziato sparare. È stato allora che Zero è intervenuto, rimanendo gravemente ferito. Adesso i suoi famigliari lo ricordano con grande dolore e riconoscenza: “Gli è saltato addosso senza paura, anche quando era ferito. Mi mancherà molto. Sarà per sempre - ha dichiarato Laura, come si legge su news.fidelityhouse.eu - il nostro eroe”.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo