Lo studio: “Anche i cani randagi e non addestrati capiscono i comandi dell'uomo”

Lo studio: “Anche i cani randagi e non addestrati capiscono i comandi dell'uomo”
Autore:
Cani.com
20 Gennaio 2020

Dopo lo studio secondo cui Fido capisce le parole come fanno gli esseri umani, un’altra nuova ricerca rivela che anche i cani randagi e quelli mai addestrati sono in grado di capire i comandi dell’uomo. E questo semplicemente osservandolo. Tale risultato risulta essere molto importante, perché potrebbe avere implicazioni nel ridurre gli attacchi da parte di cani randagi.

Lo studio: “Anche i cani randagi e non addestrati capiscono i comandi dell'uomo”

Lo studio, riporta repubblica.it, è stato pubblicato sulla rivista Frontiers in Psychology ed è stato condotto dagli esperti dell’Istituto indiano di educazione e ricerca scientifica di Calcutta. Sono stati presi in considerazione cani randagi non addestrati di diverse zone dell’India: l’80% di essi ha interpretato correttamente i gesti umani nonostante non avesse mai ricevuto un addestramento e non vivesse a stretto contatto con l’uomo. In particolare, per giungere a tale conclusione, i ricercatori hanno posizionato davanti agli esemplari oggetto dello studio due ciotole coperte. Poi hanno indicato una di esse, una volta o ripetutamente, per vedere se il cane si avvicinava al recipiente indicato. Ne è emerso che l’80% dei quadrupedi seguiva perfettamente i segnali umani, indipendentemente che fossero momentanei o ripetuti. "Ciò significa - spiega lo studioso Anindita Bhadra - che hanno osservato da vicino l'essere umano incontrato per la prima volta, e usato la loro comprensione dell'uomo per prendere una decisione. Ciò dimostra la loro intelligenza e adattabilità".

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo