Matrimonio con cuccioli invece che fiori, per favorire le adozioni

Matrimonio con cuccioli invece che fiori, per favorire le adozioni
Autore:
Cani.com
04 Ottobre 2016

Al posto dei classici bouquets di fiori, piccoli trovatelli a quattro zampe da adottare. È l’idea avuta da una coppia di novelli sposi, Matt Crain e Sarah Mallouk originari dello Stato americano della Pennsylvania, il giorno del loro matrimonio. Un’idea molto originale per sponsorizzare le adozioni in canile, ma allo stesso per rilassare gli animi in un momento di così tante grandi emozioni.

Matrimonio con cuccioli invece che fiori, per favorire le adozioni

I cuccioli, tenuti in braccio dai presenti (vedi foto), sono stati tutti presi dall’organizzazione Pitties Love Peace, specializzata in Pit Bull e in incroci della stessa razza, e la stessa in cui Sarah svolge volontariato. Ma l’idea è nata spontaneamente a tutti e due i ragazzi. Non a caso, la coppia - si apprende da un articolo pubblicato su greenstyle.it - vive con tre cani salvati, che considera ormai come dei veri e propri membri dalla famiglia.

Una scelta molto saggia quella presa dagli sposi americani, volta a trasmettere il messaggio che adottare, anziché comprare animali in negozio, può salvare la vita a tante povere anime condannate a vivere in solitudine dentro un box. Inoltre, dopo lo stress dei preparativi, tenere in braccio un tenero cucciolo di cane ha permesso a Sarah, così come agli atri, di scacciare le tensioni e di godersi più serenamente il giorno del fatidico sì.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo