Muore cadendo in un dirupo, escursionista ritrovato grazie al suo cane

Muore cadendo in un dirupo, escursionista ritrovato grazie al suo cane
Autore:
Cani.com
19 Dicembre 2017

Ha vegliato per ore e al gelo il corpo del suo proprietario, morto cadendo in un dirupo, fino a quando non ne ha reso possibile il ritrovamento. Protagonista di tanta straordinaria fedeltà è Leon, un esemplare di Golden Retriver, da sempre legato da un’amicizia speciale al suo padrone, Marco Scrimaglio, un 56enne escursionista di origini ligure. Il tragico incidente si è verificato a Limone Piemonte, in provincia di Cuneo, durante una passeggiata assieme al cane in un semplice sentiero di montagna. Dopo l’uomo sarebbe dovuto rientrare in Liguria, valigie e auto erano già pronte per la partenza. Ma ciò non è stato possibile.

Muore cadendo in un dirupo, escursionista ritrovato grazie al suo cane

Stando a quanto riportato da TgCom24, sarebbero stati gli occhi del quattro zampe, che brillavano davanti alle torce dei soccorritori, a permettere di ritrovare l’uomo che giaceva senza vita in fondo al dirupo dopo essere molto probabilmente scivolato sul ghiaccio. L’animale non aveva nemmeno più la forza di abbaiare, il suo era soltanto un mugolare continuo. La Federazione Sport Invernali della Liguria, sul proprio sito, ha voluto ricordare il socio scomparso con un lungo messaggio d'addio accompagnato da una sua foto assieme a Leon: "Nello stringerci a tutti i suoi cari, si vuole ricordare - si legge - l'umanità di un uomo amante della montagna e della neve, la stessa che lo ha tradito durante una camminata con il suo cane”.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo