Pirat, il cane-carabiniere che gioca con i bimbi ricoverati in ospedale

Pirat, il cane-carabiniere che gioca con i bimbi ricoverati in ospedale
Autore:
Cani.com
20 Dicembre 2018

Cane-carabiniere in visita dei bambini malati nel reparto di Pediatria dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino: Pirat, questo il nome del Pastore tedesco di sei anni protagonista della giornata, unità cinofila del Nucleo di Sarno, si è prestato ad esercitazione pratiche con i piccoli degenti, oltre ad accettare le loro coccole. Una giornata diversa per questi bimbi malati, costretti per vari motivi in un letto di ospedale, pochi giorni prima delle festività natalizie.

Pirat, il cane-carabiniere che gioca con i bimbi ricoverati in ospedale

In particolare, stando a quanto riportato da today.it, all’interno alla sala giochi dell’ospedale sarebbe avvenuta una dimostrazione di come il carabiniere a quattro zampe svolge, grazie al suo formidabile fiuto, le ricerche per scovare sostanze stupefacenti. Tutto ciò risultando, molto spesso, di grande supporto per i Carabinieri irpini. Occasione, quella avvenuta nel nosocomio campano, che ha permesso anche di far vedere quanto forte sia la sinergia tra cane e conduttore. Dopodiché, i bimbi e le loro famiglie hanno potuto fare una foto ricordo assieme al cane. L’iniziativa, fortemente voluta dal comandante provinciale, il colonnello Massimo Cagnazzo, è stata resa possibile grazie alla disponibilità del direttore dell’Unità operativa di Pediatria, il dottor Antonio Vitale, e del direttore generale, il dottor Angelo Percopo.

 

 

 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo