Porta il cane di nascosto in ospedale per la moglie morente

Porta il cane di nascosto in ospedale per la moglie morente
Autore:
Cani.com
09 Ottobre 2015

Il suo ultimo desiderio, prima di morire, era rivedere e salutare il Pastore Australiano che le era stato fedele finora a quel momento. Ed è così che il cane, nascosto all’interno di una valigia, è riuscito a superare i controlli di sicurezza dell’ospedale e a salutare la sua mamma umana prima che morisse. È la straordinaria storia di una donna morta a seguito di un intervento invasivo, resa nota dal marito su Reddit dopo un anno e ora diventata virale nei social network. 

Porta il cane di nascosto in ospedale per la moglie morente

Stando a quanto riportata in un articolo pubblicato su greenstyle.it, prima di adagiare il quattro zampe nella borsa, l’uomo avrebbe spiegato al quadrupede l’immediato incontro con la sua proprietaria. Quasi avesse capito, il cane “incredibilmente, non ha mai abbaiato o guaito. Quando sono passato davanti alla stanza delle infermiere, ho raccontato loro - spiega l’uomo - di aver portato qualche oggetto per rendere la permanenza in ospedale più confortevole. Quando siamo entrati nella stanza, mia moglie stava dormendo. Ho aperto la valigia e il cane è immediatamente saltato sul letto, adagiandosi di fianco a mia moglie. Si è posizionata in modo che potesse guardare mia moglie direttamente negli occhi ed è rimasta ferma finché, 20 minuti più tardi, si è svegliata”.

Ed è così che il Pastore Australiano, mugugnando dolcemente come non volesse farsi scoprire, ha iniziato a leccare la donna, mentre lei lo abbracciava. “Siamo poi stati scoperti da un’infermiera, così commossa - continua a raccontare il marito - da promettere di non raccontare niente a nessuno”. La donna è poi scomparsa qualche giorno dopo, mentre ancora adesso il quattro zampe scoppia in un lamento inconsolabile ogniqualvolta vede una valigia. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo