Reclama il cane, ma in realtà era stato rubato: denunciato

Reclama il cane, ma in realtà era stato rubato: denunciato
Autore:
Cani.com
26 Gennaio 2015

Piuttosto curiosa la storia di un esemplare di American Staffordshire Terrier, reclamato in caserma da quello che sembrava essere il suo padrone (un giovane magrebino, domiciliato a Bologna), ma che, in realtà, si è scoperto essere stato rubato qualche mese fa a un ragazzo di Verona. Per questo motivo, adesso il “non vero proprietario” è stato denunciato per ricettazione. Stando a quanto riportato da un articolo pubblicato sul sito adnkronos.com, il tunisino, dopo esseri accorto dell’assenza dell’animale, pochi giorni fa avrebbe chiamato i carabinieri della stazione di Castello d'Argile, in provincia di Bologna, raccontando di aver smarrito il suo cane che corrispondeva a uno ritrovato la sera prima da alcuni ragazzi e affidato successivamente al responsabile del canile comunale di Calderara di Reno. I carabinieri, però, hanno accertato che Roxy - questo il nome del quattro zampe - era stato, in realtà, sottratto qualche tempo fa al suo legittimo proprietario e, quindi, per il giovane (con precedenti di polizia) è scattata la denuncia, mentre l’animale è ritornato alla sua famiglia originaria. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo