Rischia la vita per salvare un cane ferito in mezzo alla strada

Rischia la vita per salvare un cane ferito in mezzo alla strada
Autore:
Cani.com
04 Marzo 2014

Non solo uomini senza scrupoli che infliggono le più orrende torture, sia fisiche sia psicologiche, ai cani. Ne esistono molti, anche, che rischierebbero la propria vita pur di salvare i nostri amici a quattro zampe. E questa storia, proveniente da Houston negli Stati Uniti, ne è una bellissima testimonianza: secondo quanto riportato da un articolo pubblicato sul sito huffingtonpost.com, un automobilista avrebbe corso il pericolo di farsi mettere sotto da una qualche vettura, attraversando una strada piuttosto trafficata della città texana, pur di trarre in salvo un povero cane ferito che si trovava in mezzo alla carreggiata. Le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza della zona mostrano, infatti, il giovane uscire dal proprio camioncino, scavalcare lo spartitraffico e portare al sicuro la bestiola, un Labrador femmina. Come si vede dal video, inizialmente la cagnetta appare molto impaurita e tende ad allontanandosi dal ragazzo. Poi l’automobilista, al fine di avvicinare l’animale, pensa bene di tornare alla propria auto e di tirar fuori un panino. Ed è così che il quattro zampe si fa finalmente avvicinare e soccorrere. È stato portato nel centro per animali Houston SPCA, dove è stato curato per le emorragie interne e per diverse ossa rotte. Si spera possa presto rimettersi e ritornare a condurre una vita normale. Non è la prima volta che accade qualcosa di simile. Tempo fa, ad esempio, abbiamo raccontato la storia di un bambino brasiliano di 11 anni, che si è letteralmente catapultato nel traffico delirante della città in cui vive, andando contro le auto che viaggiavano in senso opposto, per trarre in salvo un meticcio appena investito e rimasto immobile sulla carreggiata, mentre il colpevole fuggiva via indisturbato. Troppe volte, infatti, si sente di persone che mettono sotto con le proprie automobili dei poveri quattro zampe, per poi non prestare loro alcun soccorso. E tutto questo senza mostrare nemmeno un briciolo di cuore.

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo