Scappa di casa e si intrufola in ospedale per raggiungere la proprietaria malata

Scappa di casa e si intrufola in ospedale per raggiungere la proprietaria malata
Autore:
Cani.com
16 Febbraio 2015

Troppo grande l’amore per la sua compagna umana. Tanto da decidere di scappare di casa e andare a trovarla, a colpi di fiuto, all’ospedale. È l’incredibile impresa di una cagnolina statunitense di razza Schnauzer, Sissy (nella foto), che da sola ha percorso ben 20 isolati (circa 5 km) per raggiungere il Mercy Medical Center di Cedar Rapids, una città dell'Iowa. Qui si trova ricoverata la sua proprietaria, Nancy Franck di 64 anni, che da qualche tempo sta combattendo contro il cancro. La visita a sorpresa è state ripresa dalle telecamere di sicurezza: dapprima - si apprende da un articolo pubblicato su greenme.it - si vede Sissy entrare nell'edificio attraverso due serie di porte di automatiche; una volta dentro, la cagnolina si guarda intorno, poi mette il naso a terra e punta dritto in fondo al corridoio, come se avesse fiutato la sua amica umana (vedi il video). A occuparsi di Sissy, per adesso che Nancy si trova in ospedale, è il marito Dale di 66 anni, che non trovando più, qualche giorno fa, la cagnetta a casa si è davvero spaventato: “Stavo impazzendo, sono uscito fuori casa e - si legge su fanpage.it - ho gridato il suo nome a squarciagola. Poi, di pomeriggio, la telefonata dall’ospedale : “Ero così sollevato e - continua a raccontare l’uomo - ho chiesto a mia figlia di andare a prenderla”. Arrivata al Mercy Medical Center, la ragazza ha ottenuto il permesso di mostrare Sissy a sua madre per pochi minuti. Come la cagnetta sia riuscita ad arrivare fin qui rimane ancora un mistero: “L’unica cosa che riesco a pensare è che Sissy - dichiara Dale - abbia imparato il percorso fino all’ospedale mentre era con me in macchina. Ma quel tragitto non l’abbiamo mai fatto camminando”. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo