Scomparso ad Arezzo e ritrovato dopo due anni a Napoli

Scomparso ad Arezzo e ritrovato dopo due anni a Napoli
Autore:
Cani.com
04 Maggio 2016

È incredibile la storia di Pato, un Bouledogue francese bianco e nero, smarrito due anni fa, precisamente il 28 ottobre del 2013, dalla zona di Santa Firmina ad Arezzo e ora ritrovato a Portici (Napoli) da un giovane che ha notato il cagnolino dormire su un materasso.

È grazie al passaparola su Facebook che i proprietari di Pato hanno potuto riabbracciare il proprio amico a quattro zampe (vedi il video): disperati - si apprende da un articolo pubblicato su quotidiano.net - avevano addirittura previsto una ricompensa di 2.000 euro, tappezzato la città di volantini e avviato un vero e proprio tam-tam sui social durato fino a un paio di giorni fa.

Scomparso ad Arezzo e ritrovato dopo due anni a Napoli

Pato è stato individuato dal volontario di un rifugio locale, mentre stava cercando di recuperare un altro cane. Condotto al rifugio, il quattro zampe smarrito ha ricevuto immediatamente le prime cure. Poi, grazie alla lettura del microchip, sono stati individuati i proprietari. Il cane appare denutrito e ha problemi di salute, ma con l’amore e le cure dei suoi proprietari si spera possa riprendersi presto.

Adesso Laura Petrai, la sua mamma umana, ringrazia tutti coloro l’hanno aiutata in questi mesi nelle ricerche e ha dichiarato - si legge su news.leonardo.it - di voler ricompensare il volontario del rifugio napoletano. È grazie a lui, infatti, che ha potuto riabbracciare il suo adorato Pato. 

VOTO DEGLI UTENTI

Commenta l' articolo